Menerga

Direttiva Eco-design

La direttiva europea 2009/125 / CE fornisce un quadro giuridico europeo per la definizione di requisiti per la progettazione ecocompatibile dei prodotti connessi all'energia ed è entrata in vigore nell'ottobre 2009. L'obiettivo dei requisiti di progettazione ecocompatibile per i sistemi di trattamento dell'aria è quello di aumentare il risparmio di energia primaria di questo gruppo di prodotti al 60% prima del 2025 rispetto al 2010. I requisiti per la progettazione ecocompatibile delle unità HVAC sono stati stabiliti nel regolamento UE 1253/2014, entrato in vigore nel 2014. Oltre ai requisiti di base per il progettazione delle unità HVAC, i criteri di efficienza sono stati determinati in due fasi per il 1 ° gennaio 2016 e i requisiti aumentati per il 1 ° gennaio 2018. Qui si concentra in particolare l'efficienza del sistema di recupero del calore. La base per la misurazione dell'efficienza dei sistemi di recupero del calore è la norma DIN EN 308. Questa norma descrive la procedura di prova. Un altro fattore decisivo per la conformità ai requisiti della Direttiva sulla progettazione ecocompatibile è il consumo di energia dei ventilatori e, in definitiva, l'efficienza complessiva dell'intera unità di ventilazione. Fondamentalmente si applica quanto segue: Se i valori di riferimento specificati nel regolamento non sono soddisfatti, queste unità HVAC non possono essere immesse sul mercato all'interno dell'Unione Europea.

 

Maggiori informazioni sullo smaltimento e lo smontaggio sono disponibili nel nostro manuale di trasporto ed assemblaggio.

Qui trovi maggiori informazioni  Eco-design Directive – Annex V .

Seguici sui nostri canali social